La nostra Federazione ha avviato e sta realizzando un percorso di sviluppo associativo che passa attraverso un aumento della visibilità interna ed esterna dell’Associazione, e una crescita della stessa verso i territori delle Ascom, con il duplice obiettivo di costituire da un lato un punto di riferimento nazionale qualificato sul settore ampio della mobilità, aggregando le rappresentanze esistenti, e dall’altro intervenendo sulle associazioni provinciali di Confcommercio per allargare la base territoriale.

 

Su livello nazionale Confcommercio Mobilità si è costituita in Federazione di Settore seguendo le indicazioni contenute nel nuovo statuto Confederale, che raccomanda l’aggregazione, con l’accordo tra Federmotorizzazione ed Assocamp.

Successivamente si sono aggiunte le rappresentanze del settore Autorimesse con servizio e quelle automatizzate facenti capo ad Aipark. Grazie a queste importanti e strategiche aggregazioni Confcommercio Mobilità oggi, per peso elettorale, è una delle prime Federazioni costituenti il sistema Confcommercio Nazionale.

 

Tra le attività di Confcommercio Mobilità vi è la creazione di un programma convegnistico nazionale innovativo con lo scopo di favorire un confronti e sinergie all'interno della categoria. Inoltre, è stato sottoscritto un accordo con un importante istituto statistico, al quale sono state commissionate alcune ricerche sul settore automotive con l’obiettivo di realizzare un vero e proprio Osservatorio sulla mobilità.